Genitori e figli

Nella nuova Costituzione Ungherese pare che sarà previsto il diritto per i genitori di esprimere voti anche per i figli, fino a che questi non diventino maggiorenni.

Immagino che, per controbilanciare, da qualche parte sarà anche riconosciuto il diritto ai figli divenuti maggiorenni, nel caso i genitori abbiano votato per politici idioti in loro nome, a riempire i genitori di mazzate.

5 Comments

  1. Beh è grave anche così, ma ad una prima lettura avevo capito che i genitori davano un voto ai figli, tipo:

    Giovanni 4
    Paola 5 e 1/2
    Carletto 6+

    Sarebbe proprio tremendo …
    🙂

    "Mi piace"

  2. La seconda parte del post mi piace assai, soprattutto quando si ha un genitore che guarda il tg4…devo “recuperarlo”!

    "Mi piace"

  3. in realtà l’idea ha più senso di quanto non si creda.

    per ovvie ragioni anagrafiche, infatti, i bisogni delle persone anziane sono sovradimensionati nelle democrazie: una famiglia con 4 figli minorenni, infatti, dispone in teoria di 2 soli voti per far valere i propri diritti e per cercare di ottenere una ripartizione diversa del welfare – gli stessi come una coppia di anziani. non a caso, in tutti i paesi occidentali si spende di più per pensioni e sanità (di fatto, trasferimenti dalla parte sana e produttiva della società a quella malata e non più produttiva) che per asili nido ed istruzione (ovvero, gli investimenti per il futuro). a questi fattori puramente numerici se ne aggiungono altri a carattere psicologico, per cui persone in giovane età tendono a votare secondo altri interessi che non soltanto la famiglia (mantenere il lavoro, ad esempio, oppure questioni ideologiche) e quindi il loro voto è più fratturato, mentre (in generale) le persone anziane tendono a dare un’importanza maggiore alle questioni “pensione” e “sanità”.

    ci si pensa da molto tempo, ad una soluzione al problema, ma non se n’è ancora trovata una. non credo che questa vada nella direzione giusta, ma nemmeno lasciare le cose così come stanno, con questa assurda prevaricazione degli anziani sui giovani, ha molto senso.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.