Una botta di narcisismo…

Ho messo le mie foto su Facebook. Se qualcuno è curioso di sapere come sono, cliccare qui

E anche qui, per i maligni che non credono che, da giovane, potevo dare dei punti a qualche velina, ohibò!

Se invece volete sentire il parere di chi mi ha trovato irresistibilmente brutta, cliccare qui. Lui, tenete presente, è quello della foto sopra.

😀

31 Comments

  1. Azzolina! se non si può credere nemmeno a quelle. Alla testimonianza fedele della realtà, cioè alla fotografia. Non credetegli. Un po’ per demerito suo e un poco per colpa dei fotografi ma lei è molto meglio. Credete a me. Mai fidarsi dei dilettanti.

    Mi piace

  2. @->Deserteur: è che odio farmi fotografare, per cui le uniche volte che riescono a “beccarmi” è perchè sono distratta e guardo da un’altra parte!
    🙂

    Mi piace

  3. eattamente come ti immaginavo , il taglio dei capelli sbarazzino , pratico, veloce senza fronzoli ma a suo modo ironico e poi quegli zigomi bellissimi sono un preludio a pensieri taglienti , la boccuccia tipica di chi mette i puntini sulle i marcando bene , perchè ogni cosa ha il suo nome e il suo significato .
    Però , però … dietro quelle lenti ci vedo anche un riflesso di dolcezza .

    Mi piace

  4. Fascinosissima…dovresti metterne anche una di quando hai fatto le selezioni per Miss Italia, e gli hai fatto vedere i sorci verdi…;)

    Mi piace

  5. Accidenti, Vale, quella storia di Miss Italia doveva rimanere segreta, che poi era lo stesso anno della Carfagna e della morosa di Piersilvio! Ecco, vedi il guaio delle amiche d’infanzia che aprono i blog??? Vabbe’ la posterò la domani… 😀

    Mi piace

  6. E’ vero, in effetti grazie ai disegni di Marino è come se già ti conoscessi… e in fondo è un po’ così: ormai ogni volta che vengo sul tuo blog è come se incontrassi una vecchia amica. 🙂

    Mi piace

  7. Sarò spietato (e me ne scuso)

    1) Tra la foto professorale e quella familiare c’è una distanza temporale ?
    2) In quella familiare forse sei un po’ sciupata ?
    3) In quella professorale sei davvero carina
    4) Non hai bisogno di trucco sugli occhi. Ti bastano le ciglia da gatta che hai

    Mi piace

  8. @->Pensatoio: in effetti, c’è un annetto di distanza… e, soprattutto, nella prima sono abbronzata e con un chiletto in più…ma ho recuperato, nel frattempo. 😉

    Mi piace

  9. Non so quanti anni tu abbia ma non mi sembri così vecchia.A me piaci di più adesso, con i capelli sbarazzini ma quegli occhi neri della carta d’identità o simili mi hanno incantato.Sei meglio della Carfagna anche perchè se a lei togli la bellezza non le resta nulla…

    Mi piace

  10. Con gli occhiali hai un’espressione divertente, stile – non volermene – “Carmen Consoli che ha messo la testa a posto”, invece nella fototessera hai qualcosa dell’attrice drammatica d’essée, anche se non riesco a mettere a fuoco quella che mi ricordi davvero; però ti vedo a tirare la cinghia con due figli in piena guerra mondiale, a sfuggire all’esercito turco in veste di profuga armena, caricata su un treno per Birkenau, ecc. Okay, non butta benissimo… ma se può consolarti, recitavi da dio e vincevi anche una Palma d’Oro, un Leone di Venezia o un Orso d’Argento a piacere.

    P S. Ho letto anche la critica che ti hanno mosso: “ritenSione idrica” si scrive con la Z. Potresti insegnarglielo, un po’ d’italiano (e va be’ che, nella foto, lui sembra Humpty Dumpty).

    Mi piace

  11. @->Iscariota Tersicoreo: o mamma, io sono incapace, assolutamente incapace di recitare persino le filastrocche per bambini. Carmen Consoli, invece, è una delle mie cantanti preferite: sì, me lo avevano già detto che un po’ le assomigliavo.
    Quanto a “ritenSione idrica”…veramente manco ho mai avuto occasione di parlargli, al Ricchiuti, quindi non ritengo mio compito insegnargli l’italiano. Lascio questo compito alla sua sodale, Cordapazza. Va però sottolineato che il post a me dedicato è praticamente l’unico in cui si capisca qualcosa di quello che dice. Di solito nessuno si offende perchè i suoi scritti sono assolutamente incomprensibili.

    Mi piace

  12. Galatea, non so se hai notato, ma adesso il blog del tuo estimatore non è più liberamente accessibile. I curiosi vengono accolti dalla scritta: «Attenzione, l’accesso a questo blog è permesso ai soli utenti autorizzati».

    Mi piace

I commenti sono chiusi.