Cultura unitaria

E’ interessante notare come l’unico vero momento entrato a far parte nell’immaginario delle folle e dei politici presenti alla parata del 2 Giugno di quest’anno sia stata la crocerossina bona.

Invece di affannarci a celebrare le memorie di Garibaldi e del Risorgimento, sarebbe ora di concentrarci su ciò che veramente è la salda base del nostro sentimento di unità nazionale. I film di Bombolo.

8 Comments

  1. Scusami tanto tanto, carissima Gala, ma – varcata oramai la fatidica soglia dei cinquanta – son pervenuto alla conclusione che l’unica cosa per la quale a “noi” ci valga la pena di vivere (costruzione stentata ma comprensibile) è proprio quella cosina lì, tanto calda e profumata, che avete “voi” … a buon intenditor!
    (Tu Lady Lindy sei ancora minorenne e non puoi assolutamente leggere questo commento!)

    "Mi piace"

  2. @ lector
    troppo tardi.
    dovevi scriverlo PRIMA che non potevo! 🙂

    Ma hai messo giù la tua osservazione con tanto candore che al confronto certi discorsi da pullman dopo scuola sembrano bestemmie.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.