11 Comments

  1. Non c’è nulla di più triste di un parafango che ti abbandona, a parte il tergicristalli che si ferma in verticale sotto un’acquazzone!

    @gians & @ladylindy: non è proprio così molti preferiscono un palmare ad un cell minuscolo, e adorano le utilitarie 🙂

    "Mi piace"

  2. Meglio il parafango che ti saluta, piuttosto che una batteria che ti dice addio per sempre alle 8 di sera, mentre devi uscire dal parcheggio del supermarket che chiude, senza averti dato alcun minimo sintomo di difficoltà alla partenza precedente.
    Per fortuna non troppo lontano da casa.

    "Mi piace"

  3. @frap1964: che sfiga (quasi) assoluta. La batteria poi l’hai picchiata selvaggiamente per farle capire chi è il padrone o l’hai semplicemente cambiata? 🙂

    "Mi piace"

  4. Vorrai dire “parafingo” per fare la rima con Gringo (Gringooo). Carosello a parte (sono nell’età in cui fatalmente si indulge in reminiscenze di dubbio gusto mentre tu mi sa che sei di due generazioni dopo), ma esistono ancora i parafango nelle macchine ? Paraurti forse, se no avresti una 850 bianchina o begina o una 500 abarth da autoraduno.
    (di solito non sono così pignolo, comunque faccio anche io un minuto di raccoglimento per il tuo parafango) 🙂

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.