Quel dilettante del dottor House

Il direttore sanitario dell’ospedale Santa Caterina Novella di Galatina ha invitato con lettera ufficiale medici ed infermieri della struttura a non sniffare cocaina durante l’orario di servizio.

Al massimo, prendano del Vicodin, che fa molto dottor House.

2 Comments

  1. Ma dai maestrina, si tratta del prodotto che si vende di più in Italia. Due milioni di italiani sniffano coca. E quando si tratta di desiderio, perchè immagino non siano costretti, nulla si può opporre. Costa anche 30 euro al grammo. Produce la ricchezza della tanto bistrattata ndrangheta, che fattura 50 volte quanto la Fiat. Se la sparano in vena anche i medici di Lecce? Uh, che scandalo.

    "Mi piace"

  2. @paolo pisacane: a me veramente ha fatto molto ridere l’idea della lettera ufficiale del Direttore Sanitario. Nella prossima cosa scriverà? Si ricorda ai medici ed al personale infermieristico che è vietato scopare gli uni con gli altri mentre i pazienti in terapia intensiva tirano le cuoia perché voi non rispondete? Si rammenta al personale di non usare i contenitori con dentro gli organi da trapiantare per il torneo di calcio in corridoio fra i vari reparti? Sono curiosa, a questo punto.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.