Un pubblico ringraziamento ad Adinolfi

Vorrei fare un pubblico ringraziamento a Mario Adinolfi, Non leggendo spesso il suo blog, qualche volta mi perdo dei post fondamentali, come questo, in cui illustra, a brutto muso, una volta per tutte e senza infingimenti buonisti, la linea del Pd come partito.

Sì, devo proprio ringraziarlo, Adinolfi. Perché qualche volta, da elettrice laica, progressista e democratica, mi viene il dubbio che forse faccio male a rifiutarmi di votare PD. Poi leggo Adinolfi, e mi ricordo perché, invece, non lo posso proprio fare.

Grazie, Mario.

10 Comments

  1. Già, per fortuna c’è il PD che pensa a come togliermi il futuro. Non sia mai che l’italia abbia una legge sul matrimonio omosessuale come in olanda, belgio, norvegia, svezia, spagna, massachusetts, canada, connecticut, sudafrica (famoso stato nordico laicista), israele (che riconosce i matrimoni contratti all’estero, mancando l’istituto del matrimonio civile).

    L’adozione omosessuale o l’adozione legale del figlio del compagno è riconosciuta inoltre anche da stati che non riconoscono i matrimoni omosessuali: francia, germania, inghilterra, islanda, finlandia, danimarca, california, New Jersey, New Mexico, New York, Ohio, Vermont, Washington, Wisconsin, Florida, Washington D.C. e in alcuni stati dell’australia.

    “Pensate ai bambini” diceva la moglie del reverendo Lovejoy, e ai bambini ci pensano anche questi stati, perché le statistiche dimostrano che non esiste alcuna differenza tra bambini cresciuti in coppie omosessuali e quelli cresciuti in coppie eterosessuali. Non esiste un solo studio (ripeto) che dimostri le problematiche psicologiche tanto sbandierate in Italia.

    Ringraziamo il PD che come sempre è pronto a opporre all’ideologia razzista e omofoba di questa destra una visione di una società diversa, radicalmente diversa: una società in cui si discrimina, ma con pacatezza e il sorriso sulla bocca.

    "Mi piace"

  2. adinolfi dice che goica a poker e vince. IO ci credo tantissimissimo perché con la faccia di (si può dire culo o rovina il tono del blog? facciamo bronzo anche se non è propriaemnte sinonimo) ci è nato e ci morirà, ahinoi nel suo letto e non con delle budella al collo (ai voti se di prete o di re, e va ben tute do).

    NUOVO PIANO: regaliamo la Cavour e qualche EF2K a San Marino e ci facciamo conquistare. rivoluzione codarda stile tajan

    pardonnez les misspellings xe’n bel dì

    "Mi piace"

  3. Il PD deve conquistare l’elettorato di centro – storicamente cattolico – altrimenti non si può proporre come un polo per battere l’attuale maggioranza. Però si dichiara laico e quindi fa pasticci su pasticci.

    Di Pietro gode e io attendo l’inciucio con l’UDC. Poi vomito.

    "Mi piace"

  4. E’ furbetto Adinolfi, che ti credi. Per screditare agli occhi dei laici il candidato Marino si è inventato questa boutade del cavolo.
    Il fatto è che Adinolfi non ha alcuna idea nè programma e si inventa queste stpidaggini per mantenere l’attenzione sul suo blog. Come oggi quando ha accolto a braccia aperte Grillo. Così tanto per fare casino.

    "Mi piace"

  5. Mi bacio tutt’ora i gomiti per aver avuto la possibilita’ di votare Die Linke alle ultime elezioni. Sarebbe stata dura senno’.

    "Mi piace"

  6. E io ringrazio te, Galatea, per avermi segnalato il post. Così posso ringraziare Adinolfi per lo stesso motivo tuo (ahaaa… il mio primo voto fuori dal solco DS-PD e a distanza di un mese ne sono ancora fierissimo)

    "Mi piace"

  7. guarda anch’io sono rimasta inorridita, e questi sarebbero i giovani che guardano al futuro? i progressisti? i riformatori? i democratici?
    riprovo orrore al solo pensiero, chi glielo spiega che il futuro è dietro alle sue spalle? che ha sbagliato lato, per guardare al futuro! poveri noi giuro che non voterò mai più pd neanche se si candida obama…
    che tristezza.s

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.