Mandiamolo in pensione. Fioretto natalizio.

Facciamo una buona azione natalizia, via.

Mandiamolo in pensione. Anche se lui non vorrebbe. Anche se lui si oppone. Per favore.

In fondo, è un povero vecchio. Vederlo ridotto così stringe il cuore. Sempre più stanco, sempre più affaticato. A reggere il ritmo non ce la fa, si vede. Anche se si maschera dietro a quella forzata allegria, la sua risata è sempre più una smorfia, la bonomia affettata, una maschera.

Alla sua età, non è bello vivere così, perennemente attorniato da gente che gli tira la giacca, gli chiede regali, esprime desideri e pretende che lui li realizzi.

Non è sano passare le notti senza riposo, lavorando mentre tutti dormono, con l’ansia che tutto dipenda solo da lui.

Finisce col vivere in una dimensione che non ha nulla a che fare con la realtà, attorniato da aiutanti bizzarri, nanetti e fatine un po’ rincretinite, gente che lo preme ad ogni pubblica uscita, mentre attorno a lui risuonano canzoncine allegre e ritornelli.

Mandiamolo in pensione per il suo bene, povero B.

B come Babbo Natale.

Ma che avevate capito?

5 Comments

  1. Come hai ragione.
    Lasciamo in pace Babbo Natale, al suo lavoro ci può pensare benissimo B. Con quel fisichino che si ritrova: basso, brutto, con il naso storto, ma tanta voglia di ammore e fantasia.

    La Befana, ok?

    Mi piace

  2. Ma dai, nemmeno 2 mesi e vuoi già mandare a casa Bersani? Cosa ti ha fatto? Non sarai mica per un ritorno africano di Uolter con tutti i bambini abbronzatini che sventolano l’ultima fatica letteraria così l’appartamentino a NY della figlioletta diventa un po’ più consono (eccheddiamine, non ci pensiamo a quella povera ragazza)?

    😉

    Cordialità

    Attila

    Mi piace

  3. Fra babbi natale che “stanno dalla parte della gente” e grandi puffi che pensano di rappresentare “il Bene”, ho smesso di credere a entrambi e alle fiabe tanto tempo fa…

    Pero’, le “befane belle e intelligenti” come la proprietaria del blog sono sempre il benvenuto, anche quando portano carbone.

    🙂

    Mi piace

I commenti sono chiusi.