9 Comments

  1. Noi della redazione conosciamo un altro cui non ha giovato. Dall’autunno del 2002 abbiamo assistito ad almeno dieci infatuazioni per diverse attività, tutte con abbondanti tracce di culturame, e fare una pessima figura in tutte.
    Ma probabilmente quella dei quaranta è sempre una brutta soglia, sig.na Galatea. Come Lei ben sa, “La donna, inzino ar venti, si è contenta, / mamma, l’anni che ttiè ssempre li canta: / ne cresce uno oggni cinque inzino ar trenta, / eppoi se ferma lì ssino a quaranta. // Dar quarantuno impoi stenta e nun stenta, / ne dice antri dua sino ar cinquanta; / ma allora che arruvina pe la scenta, / te la senti sartà ssubbito a ottanta…

    Non ho mai fatto il conto, né ho mai ben capito, pur conoscendo a memoria il sonetto, quanti anni ha quando arruvina pe la scenta. Ne ha voglia Lei di farlo?

    Piace a 1 persona

  2. ricordo che quando arrivò la fatidica data dei 40 anni, organizzai una festa con tanti amici invitati, pontificai sulla giovinezza trascorsa e tante altre scemenze: oggi, ritengo, che tutto sommato i 40 anni siano ampiamente sopravvalutati, nel senso che uno in effetti se è un cretino è un cretino di 40 anni, ma non è che la cifra tonda possa cambiare una testa vuota; difatti ho fatto caso che anche i 50 non portano grandi benefici, se una testa è piena di segnatura, è solo una segatura più vecchia, e nulla più

    "Mi piace"

  3. Ehilà, mi conforta ritrovarmi qui in compagnia – a parte che di Redimi Cacche – di gente esperta di anta. Pensavo che da queste parti girasse perlopiù gente, rispetto a me, pischella assai.

    "Mi piace"

  4. Se vuoi red. cac. è redimi cacche, ma per te nisba, lo resti. Al massimo di tanto in tanto ti emenderò, ma devi capire che sono più impegnato dal caccolante dell’Asinara.

    p.s.
    Non ho capito perché ti conforti, topo. Al contrario. Ah, come la mettiamo con i vaccari svizzeri? E che fai fuori dal pollaio dopo le otto, che fai tu ancora in giro, dimmi, che fai, meditabondo topo?

    "Mi piace"

  5. 1) In effetti, bello il post.

    2) In effetti, cosa vuol dire red. cac.?

    3) In effetti, a volte capita che poi uno compie quarant’anni e il giorno dopo non gli tira più. Oppure una compie quarant’anni ed è una gnocca pazzesca. Frustrante e sconsigliabile, anche solo per la lettura di stornelli romaneschi, l’incontro fra i due.

    "Mi piace"

  6. Credo di ricordare che come per quello geografico ci passi e per quanta attenzione ti imponi non la vedi mai quella maledetta riga che separa, così ti trovi in quella terra straniera e sconosciuta, ma tutto intorno sembra apparentemente uguale.

    "Mi piace"

  7. Gli ci vorrebbe credo il colpo della sua vita, per poi dall’alto dei suoi miliardi vedere gli esseri umani così come suggerito dal bianco padre proprio ieri.
    Ma sarà difficile è così maldisposto verso i colpi definitivi, speriamo je pijasse un corpo armeno

    "Mi piace"

  8. @ruzino: 1) Grazie.
    2) Non ho idea di cosa voglia dire red.cac., ma non ci ho mai perso il sonno.
    3) In effetti, può capitare. E quanto ai quaranta da compiere, per ora sono una 37enne e quindi non me curo ancora. A parte il fatto che io continuerò ad essere una gnocca pazzesca anche ad 80, é ovvio. 😉

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.