Niente regali, per favore

Diceva Pio XI che Mussolini era stato mandato dalla Provvidenza. Dice don Verzé che Berlusconi è un regalo del Signore. Dice Berlusconi medesimo che Putin è un dono di Dio. Poi si chiedono perché la gente diventa atea. A. Gilioli

Adesso si capisce perché le sagge mamme di un tempo raccomandavano tanto ai figli di non accettare doni dagli sconosciuti.

2 Comments

I commenti sono chiusi.