Si è fatta bionda

Quelle cose che ti fan capire che è finito tutto. Che un’epoca è cambiata, che il passato è passato, e non ritornerà più. Quelle svolte epocali che segnano il passaggio da un mondo all’altro, il chiudersi di un un evo.

La Betty Crovato. Che quando avevo saputo che s’era messa con Alfolso, io avevo tifato per lei. Per la sua paffuta scombinante allegria, il suo leccarsi le dita dopo aver mangiato una pasta grondante crema dalla Clara, e soprattutto per la sua chioma rossa. Che magari era di un rosso naturale, all’origine, ma poi era diventata di un rosso tecnicolor, da manga giapponese, composto da mille nuance per la coesistenza di innumerevoli strati di tinture fatte in casa. Un rosso rivoluzionario, che andava contro tutte le mode ed i dicktat dei parrucchieri e degli esperti di stile, un rosso che era un arcobaleno di trasgressioni frullate assieme: uno sberleffo alla moda, un maramao al bon ton, un pugno in faccia al preteso buon gusto, e proprio per questo era di una eleganza propria che la squallida, prevedibile correttezza non arriva a toccare mai.

In un anno di alfonsizzazione, l’abbiam vista andare dal dietologo, dimagrire, comprarsi vestitini di firma e scarpe col tacco da sioretta; imparare a non leccarsi le dita a tavola, a non ridere troppo forte in compagnia, a scegliere al ristorante le insalate al posto di robusti antipasti, a guidare, invece di una Pandina scassata, un SUV. Ma il rosso della chioma era rimasto: ad onta dei nuovi tagli proposti dai parrucchieri, che si erano limitati a lisciarlo, sdrammatizzarlo, uniformarlo verso una sola nuance più omogenea. Però era lì, ultimo presidio della Betty che fu.

E invece, stamattina, di rientro dalla visita prenatalizia dall’hair stylist in vista delle Festività, Giulia ed io abbiamo visto la Betty, seduta al tavolo con davanti solo un tè verde depurativo e nemmeno una pastarella di accompagno.

Bionda. Si è fatta bionda.

Cazzo. L’abbiamo perduta.

 

7 Comments

  1. Noo, Betty, il mio personaggio preferito, non ci mollareee!!! Ma che ti è successo?? Come hai potuto cedere…per un uomo poi!!!
    Che quello appena appena gli gira ti rimolla a fare la cassiera. Oh, my God.

    "Mi piace"

  2. Ciao Galatea, vorrei scriverti una mail, una di quelle vecchie mail di una volta. Adesso che ci sono i twit, i feed e FaceBook le e-mail sembrano preistoria . . .

    Volevo commentare Spinola e dintorni ma non volevo ancora che fossero pubbliche le sciocchezze che scrivo.

    Se vuoi, a presto

    Giak

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.