Corsi e ricorsi geografici

Ieri sera al tiggì un perplesso anchorman raccontava gli scontri in Cirenaica e in “Tripolitania romana”.

Per un attimo mi sono chiesta quando sarebbe arrivato il bolletino dal Ponto Eusino o le notizie dal Chersoneso Tracico.

5 Comments

  1. dopo anni di guerre in posti impronunciabili perchè strane parole arabe, una guerra in luoghi dal nome latino sarà di grande sollievo ai giornalisti, che potranno sfoggiare una buona cultura classica

    "Mi piace"

  2. povero silvio … per quanto gli ha leccato il culo e baciato le mani a questo beduino mammalucco costui oggi, nel suo delirante discorso, oltre a chiedere alla massa di scendere in piazza per dire che gli vogliono bene e che i rivoltosi sono tutti drogati (meno male non ha detto comunisti pure questo…) ha anche affermato che americani e italiani (si proprio italiani) hanno armato i giovani ribelli … come si suol dire oltre la beffa, il danno ..

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.